Alvaro Puntoni

marghera

EN
General program of Alvaro Puntoni’s laboratory

Guest Professor
Alvaro Puntoni
http://www.gruposp.arq.br/
alvaro@gruposp.arq.br

Assistant
Pedro Sousa

From Marghera Venice is landscape. From Venice Marghera is the horizon, the continent, a view.

How to make it landscape? Is the existance of a city possible, where there isn’t? If Venice was made ​​for the time, the waters and history, Marghera is still waiting to be made​​.

Cities are made of houses. The city is mainly made of dwelling architecture interrupted by exceptional objects on an infrastructural base. Dwelling architecture is that of living spaces for everyday life, which is not unique, that sets and confirms the living spaces. The dwelling architecture must be designed in connection to the city to ensure the quality of urban spaces.

Like many architects, many times we focus on public buildings and infrastructures, for their exceptional or unusual characteristics, often forgetting the design of the house. Yet the design of each house is important if placed in a broader context: every house, no matter how small, is part of a collection and is able to modify it.

In short, what we propose is: how can we imagine these transformations? How to live in this continent island? We will do the design of the houses and the gaps between the waters, we will imagine a city.

The city is a house. The house is a city
Vilanova Artigas

Organisation
Week 1: Introduction and initial considerations
Week 2: Development of the premises
Week 3: Processing of the final presentation

IT
Programma generale del laboratorio di Alvaro Puntoni

Docente
Alvaro Puntoni
http://www.gruposp.arq.br/
alvaro@gruposp.arq.br

Assistente
Pedro Sousa

Venezia da Marghera è paesaggio. Marghera da Venezia è l’orizzonte, il continente, una vista.

Come renderla paesaggio? È possibile che lì possa esistere una città, dove ancora non c’è? Se Venezia fu fatta per il tempo, le acque e la storia, Marghera ancora aspetta di essere fatta.

Le città sono costituite di case. La città è costituta principalmente da un’architettura abitazionale inframezzata dagli oggetti in comune su una base infrastrutturale. L’architettura abitazionale è quella degli spazi di vita, del quotidiano, che non è straordinaria, che imposta e conforma degli spazi di vita. L’architettura abitazionale deve essere quindi pensata in modo organico alla città, in modo tale da configurare degli spazi urbani di qualità.

Come molti architetti, molte volte ci concentriamo sugli edifici pubblici e sulle infrastrutture, per il loro carattere eccezionale o singolare, spesso dimenticandoci del disegno delle case. Eppure il progetto di ogni abitazione si inserisce in un contesto più ampio: ogni casa, non importa quanto piccola sia, è parte di un insieme, ed è quindi capace di modificarlo.

Insomma, ciò che proponiamo è: come possiamo immaginare queste trasformazioni? Come abitare quest’isola nel continente? Faremo il progetto delle case fra le acque e i vuoti, faremo quindi città.

La città è una casa. La casa è una città
Vilanova Artigas

Programma
Settimana 1: Organizazzione, introduzione e premesse iniziali
Settimana 2: Sviluppo delle premesse
Settimana 3: Elaborazione della presentazione

2 comments on “Alvaro Puntoni
  1. Francesca Rovini says:

    Dear Mr. Puntoni, I’m Francesca Rovini, a student of the second year of Architecture’ s University. At the summer workshop organized by IUAV of Venice , I chose to attend your course but it hasn’t assigned to me.
    There’s the opportunity to make a change on the first day . I ask politely if it would be willing to accept me.
    Yours sincerely,

  2. Alice Fantozzi says:

    Dear Mr. Puntoni, I’m Alice Fantozzi, a student of the second year of
    Architecture’ s University. At the summer workshop organized by IUAV of Venice
    , I chose to attend your course but the haven’t contented me,
    but it will be possible to make a change on the first day . I ask kindly if
    it would be willing to accept me.
    Kind regards.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s